Il poliuretano è un materiale cosiddetto “espanso” che viene impiegato per la costruzione di guarnizioni, e non solo, all’interno dei settori più disparati. Questo accade perché il materiale risulta soffice, spugnoso e versatile. Spesso viene sostituito alla gomma nella produzione di guarnizioni e rappresenta una soluzione innovativa ed efficace adatta ad ogni utilizzo. Vediamo i principali vantaggi nell’adozione del poliuretano nelle guarnizioni industriali oleodinamiche.

 

C’è e quali caratteristiche presenta il poliuretano

Il poliuretano è uno dei materiali più utilizzati nella costruzione di guarnizioni industriali. Costituito dall’unione di due elementi, il polisocianato e il poliolo, questi possiede alcune proprietà di resistenza meccanica che gli conferiscono la forza della plastica rigida e l’elasticità della gomma, rendendolo adatto a qualsiasi ambito. La realizzazione dei prodotti in poliuretano è affidata a due tecniche differenti, la scelta di quella da impiegare dipende dalla natura dei prodotti desiderati.

 

La prima di queste, prevede la fusione del poliuretano e la sua conseguente colata all’interno di uno specifico stampo che, una volta raffreddato, gli conferisce la forma desiderata. La seconda tecnica è fondata sull’utilizzo di lastre di poliuretano allo stato solido alle quali viene data la forma desiderata attraverso un processo di finitura effettuato con una fresa. Questo è il metodo tra i più utilizzati, in quanto permette di produrre, in maniera semplice e precisa, le forme e i contorni del prodotto.

I vantaggi dell’uso del poliuretano

L’ampio utilizzo del poliuretano in ambito industriale dipende da diversi fattori che lo portano ad essere uno dei materiali più utilizzati nella produzione delle guarnizioni oleodinamiche. I vantaggi principali sono i seguenti:

 

  • il basso costo e la semplice modalità di applicazione;
  • le proprietà fisiche;
  • l’assenza di componenti inquinanti o nocive;
  • l’elasticità e la morbidezza;
  • la capacità di assorbire gli urti;
  • l’alta resistenza agli agenti atmosferici;
  • la bassa permeabilità all’acqua e all’umidità.

 

Grazie a queste caratteristiche, le guarnizioni che contengono poliuretano vengono utilizzate in diversi ambiti. Fra i settori più importanti si possono nominare quello meccanico, elettrico e automotivo.

Necessiti di guarnizioni con poliuretano? Chiedi a noi.

Sei alla ricerca di guarnizioni oleodinamiche con poliuretano? Noi di Dilanda siamo l’azienda che fa per te. Leader nel settore da oltre 50 anni, siamo pronti ad offrirti un servizio preciso, puntuale ed attento ad ogni tua richiesta. Scegli la qualità e l’efficienza di Dilanda, i tempi di consegna sono brevissimi, grazie all’ampia fornitura di prodotti all’interno dei nostri magazzini. Non esitare a contattarci per ricevere informazioni più dettagliate e scoprire tutte le nostre nuove proposte per le tue guarnizioni industriali.

Meta description: Tutto sul poliuretano nelle guarnizioni oleodinamiche, il suo utilizzo e i principali vantaggi.

Title tag: L’utilizzo del poliuretano nelle guarnizioni industriali oleodinamiche

 

Kw principale:

  • poliuretano (8600)

Kw secondarie:

  • guarnizioni industriali (320)
  • guarnizioni oleodinamiche (50)
  • poliuretano cos’è (110)
  • settore oleodinamico (30)

Desideri scoprire tutto sulle nostre guarnizioni?

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi, Dilanda mette a disposizione un team esperto capace di rispondere a tutte le tue domande.
Grazie alla nostra esperienza nel settore sapremo guidarti nella scelta, offrendoti pieno supporto e massima professionalità.